La vita è meraviglia

Home / Appunti / Spento

Spento

Non è mai una questione di tempo, la mancanza. Non è nemmeno una questione di amore, la mancanza.

Quando una persona ti manca non è nemmeno una questione di solitudine.

Non è neanche una questione di tristezza. A volte si è felici lo stesso.

Quando una persona ti manca è proprio una questione fisica.

Sono le percezioni che cambiano. Gli spazi si allargano o si stringono. Gli odori sono più forti. I suoni attutiti. Le sensazioni dilatate. Il tempo a volte corre a volte rallenta.

E’ così, lo so, da sempre. Non fa male, non rende tutto più difficile. E’ una cosa normale della vita. C’è e ci devi fare i conti.

Sono gli eventi collaterali che rendono tutto più pesante. Quando senti che forse non ce la fai. Che vorresti rintanarti li. La voglia di un abbraccio. Che prima non avevi, ma ora hai, e una cosa che hai ti manca di più quando non c’è. La vera mancanza è quando la bellezza delle cose che hai intorno svanisce anche solo per un attimo. Li si che ti senti solo. Oggi si che mi sento solo. Ma forse è solo paura di tornare ad essere solo.

La paura è che una pausa in un momento così bello faccia evaporare tutto. La paura è che torni e non mi vuoi. Che ti accorgi che puoi stare senza di me.

La paura non è mai razionale. E’ solo il desiderio l’unico antidoto alla paura. E io ti desidero. Sembra essere tutto più chiaro e ordinato ora. Quello che avevo prima non mi interessa più. Se il passato fosse stato bello, si sarebbe chiamato presente.

Io invece sto bene nel nostro presente.

Son riflessioni che non so se ti manderò. Ho cercato in tutti i modi di essere li a Londra in questi giorni. Sarebbe stato bello farti una sorpresa. Ma la mia vita ha troppi limiti, troppi impedimenti e troppi ricatti morali che non mi permettono di essere libero come vorrei.

Ci sono giorni in cui mi sento spento. Oggi.

Manchi, mi manca la gioia che mi dai.

È tutta questa mancanza mi rende più chiara un’idea che ora riesco a scrivere senza paura.

Un giorno, non so quando, io voglio vivere con te. Voglio condividere con te le mattine e le notti. E i giorni e i viaggi e le lacrime e tutto quello che si può fare insieme. Non ho fretta ma voglio che tu sappia che ho questo in testa e sto preparando le basi per arrivare li. Perché non ho tempo da perdere e ti voglio nella mia vita. Fa paura? Non lo so. A me no. A te? Forse. E se facesse paura io sono qui per parlarne. E se ne facesse troppa sono qui per darti il mio appoggio. E se non ti fa paura allora amiamoci ogni giorno e viviamo questa vita con il sorriso dell’ultimo mese.

Sei speciale. Ti amo.

 

To get the latest update of me and my works

>> <<