#pronostici – Pool A

Il girone più divertente. A mio modesto parere.

Ci sono quelli verdi, con la maglia nuova, con il terzo titolo del round casalingo, con Senatla in grande forma. Gli Springboks sono agguerriti e con meno di 200 giorni alle olimpiadi son sempre più pronti a non mollare il primato in classifica. A mio parere però non saranno loro a vincere il girone.

Ci sono quelli neri, con la maglia che è sempre la stessa ma con due nuovi giovani alla prima esperienza nel Rugby seven. E poi i NZ7s hanno fatto male finora e non possono sbagliare in casa.

C’è la Scozia, che ha vinto il Bowl a #Capetown. Sono in crescita e la vittoria sull’inghilterra 19 a 0 fa più che altro morale. La difesa sta crescendo di livello e dopo Francia e Inghilterra sono attualmente la terza forza in europa del 7’s con la possibilità di giocaserla per la seconda piazza. Se ci dovesse essere una sorpresa in questo torneo, io prendo loro.

https://twitter.com/WorldRugby7s/status/676077529241899008

Se ti stai chiedendo cos’è il Bowl è tipo quando all’oratorio il campo è libero
che quelli bravi sono stanchi dopo aver giocato tutto il giorno e tu entri,
contro i bambini più piccoli, e fai 4 gol e due assist.

Sarà divertente perchè c’è una Scozia giovane e in crescita e se fosse finita nel girone del Kenia sarebbe già in semifinale.

Sarà divertente perchè secondo me questo torneo lo vincono i NZ7s.

Sarà divertente perchè vedremo probabilmente in campo due che già ci esaltano a VX, pensa con tutto quello spazio cosa può fare questo qui sotto.

Pronostici POOL A

  1. Nuova Zelanda
  2. Sud Africa
  3. Scozia
  4. Russia

P.s. il mio pronostico è che il Kenia nel suo girone arriva terzo

P.p.s. Non si offenda la Russia ma non avevo tempo di cercare notizie anche su di loro

 

Share Button
http://tinyurl.com/zhqesc2

Gabriele Colombo

Ha una passione smodata per Guzzanti, per le copertine di Undici, per il campari. Si ispira ad Andrea Agostinelli come giornalista e a Fabio Boscacci come P.r. Per il resto fa tante cose, tranne lavorare

You May Also Like

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *