#TSR2017 – Il titolo va oltre confine!

Rugby Sulla Neve a Tarvisio, un evento che richiama sempre più squadre e sopratutto oltre confine.

Lo Snow Rugby Tarvisio è diventato un evento sportivo internazionale, sulle 18 squadre del torneo maschile ben otto erano straniere. All’interno dell’arena dello Snow Rugby potevi incontrare atleti e atlete Inglesi, Sloveni, Tedeschi, Cechi, Austriaci, Americani, Tunisini e Croati.

I RISULTATI

Il titolo maschile è andato alla squadra del’ RUGBY OLIMPIJA  LUBIANA che si è imposta in finale  sui ragazzi del SALENTO RUGBY .

L'immagine può contenere: 13 persone, persone che sorridono, spazio all'aperto e natura

La finale per il 3° e 4° posto è stato un derby tutto lombardo tra RUGBY COMO e  STELLA ROSSA MILANO. La vittoria è andata ai milanesi che alla loro prima partecipazione hanno saputo conquistare un ottimo terzo posto.

L'immagine può contenere: 21 persone, persone che sorridono, persone in piedi e spazio all'aperto

Il titolo del torneo femminile lo ha conquistato la squadra del MUNICH RUGBY FC che ha battuto in finale la squadra di casa e campionesse dell’edizione 2016, le VALCHIRIE TARVISIO. Terzo posto per le ragazze del team BARCOLLO MA NON MOLLO.

L'immagine può contenere: 17 persone, persone che sorridono, cielo e spazio all'aperto

LO SNOW RUGBY

La vera vittoria di questo week-end è stato lo spirito con cui tutte le squadre hanno saputo vivere questo momento di sport. L’allegria, la voglia di divertirsi era contagiosa nell’arena dello SNOW RUGBY di Tarvisio. Le partite sono state intense, avvincenti, anche cruente, in fondo è sempre rugby, ma alla fine di ogni partita  i sorrisi, la gioia, la voglia di ringraziare l’avversario e fare una foto tutti insieme non è mai mancata.

Forse vi chiederete come faccio a sapere queste cose. Quest’anno c’ero anche io a Tarvisio e ho voluto testare sulla mia pelle cos’è lo SNOW RUGBY. Il test è andato bene, il gioco è divertente ma veramente faticoso e soprattutto freddo. Se sei uno/a che non sopporta il freddo, allora non fa per te! Mani e piedi congelati sono stati la costante di questi due giorni di gare, ma sinceramente credo che siano un inconveniente sopportabile per vivere questa bellissima esperienza per la quale devo ringraziare gli amici del Team ABNORMALS. Questo team è formato quasi totalmente da ragazzi sordi e alcuni giocatori udenti.  Gli Abnormal, con un a formazione nuovissima e alla loro prima partecipazione ad un torneo di Snow Rugby, si sono classificati 14°, vincendo due partite sulle sette disputate.

L'immagine può contenere: 12 persone, persone che sorridono, persone in piediIn foto la squadra Abnormal con l’ospite d’eccezione dell’evento Paul Griffen

In fine devo fare i miei complimenti allo Staff. L’organizzatore Alberto Stendardo e tutta la macchina organizzativa ha ben lavorato e ha reso possibile lo svolgimento del torneo malgrado alcuni inconvenienti legati alle condizioni ambientali complicate, Domenica mattina -14°C.

Fotografie di: Sabrina Conforti SCstile

 

Share Button
http://tinyurl.com/h375o6p

You May Also Like

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *