Sevens World Series:#Dubai7s – #CapeTown7s

I primi due appuntamenti delle World Sevens Series sono andati. Il prossimo torneo si terrà a Wellington NZ a gennaio, lo show del sevens mondiale va in in vacanza per le feste natalizie.

Al termine del torneo di Cape Town il Sudafrica comanda la classifica con appena due punti di scarto dall’Inghilterra.  dietro Fiji che hanno tradito un po le aspettative di tutti.

Due squadre sono partite un po sottotono. La NZ7s che deve forse trovare il giusto feeling con il nuovo allenatore e che per ora è in quinta posizione. L’Australia che è inaspettatamente al settimo posto. Ma cosa succede? Il disappunto del coach Andy Friend per il risultato di Cape Town è chiaro. dalle sue parole si evince la necessità di ricostruire un nuovo gruppo, la sua Australia non è più quella dello scorso anno (www.rugby.com.au).

Ci sono anche delle belle sorprese in classifica. Oltre ad una Splendida Inghilterra, vittoriosa a Cape Town e di bronzo a Dubai, ci sono altre due squadre del regno unito che sono tra le prime sei,  Scozia e Galles, che occupano rispettivamente quarto e sesto posto. La positivissima esperienza delle olimpiadi (Argento), sotto la bandiera del Team GB Sevens, ha portato una crescita generale delle squadre britanniche.

#DUBAI7s 

A DUBAI i BlitzBoks del Sudafrica hanno battuto tutti e senza nemmeno una sconfitta e si sono portati a casa l’Oro di tappa. Già lo avevamo detto che il Sudafrica è una tra le favorite del torneo!

Il secondo gradino del podio è stato occupato dalle stra-favorite Fiji, campioni uscenti e Oro Olimpico, che sconfitti dai sudafricani anno portato a casa un meritato Argento. Il terzo gradino e la medaglia di Bronzo sono andati all’Inghilterra. Il Challenge Trophy, è stato vinto dagli USA7s

Se vi aspettavate le solite Cup, Shield, Plate e Bowl mi sa che vi siete persi qualcosa. Se volete aggiornarvi su i nuovi premi, leggete il nostro articolo di approfondimento  TROFEI.

DAY 1 – HIGHLIGHTS

DAY 2 – HIGHLIGHTS

 

#CAPETOWN7s

il Sudafrica non è riuscito a fare il Bis e si è dovuto accontentare di un Ottimo argento alle spalle di una fortissima Inghilterra, giocare in casa non ha dato la marcia in più ai BlitzBoks. Il bronzo è andato alla NZ7s che ha battuto la Scozia in finale per il terzo posto. La squadra britannica continua a fare bene e a convincere. Il Challenge Trophy è andato invece alla Francia che ha avuto la meglio sull’Argentina.

DAY 1 – HIGHLIGHTS 

DAY 2 – HIGHLIGHTS 

 

 

Share Button
http://tinyurl.com/hrehueg

You May Also Like

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *