L’Italseven del futuro, la sfida Europea

 

Il mese di Settembre per quasi tutti i Club della nostra bell’Italia vuol dire nuovi arrivi, riconferme,  preparazione fisica, test match, insomma Inizio Stagione.

Il Futuro del Rugby Sevens Azzurro guarda invece all’Europa e lavorando per preparare il primo impegno ufficiale dopo il grande evento delle olimpiadi di Rio. Le nostre nazionali sevens U18, maschile e femminile, durante le prossime settimane saranno impegnate nei campionati europei di categoria.

Le ragazze, sotto l’attenta guida del tecnico A. Di Giandomenico,  il 10 e 11 settembre saranno impegnata a Vichy. I ragazzi, seguiti da Matteo Mazzantini, scenderanno in campo a Bucarest il 17 e il 18 dello stesso mese.

Se per le ragazze la rosa delle 12 è già stata resa nota per i ragazzi si dovrà attendere ancora una decina di giorni. Solo al termine del raduno previsto per la prossima settimana a Parma si conoscerà il gruppo che partirà per la Romania.

Per questi ragazzi e queste ragazzi inizia un percorso che potrà condurli fino al sogno olimpico di Tokyo 2020. Buon lavoro e Forza Italia!!!

Share Button
http://tinyurl.com/jqbqyea

You May Also Like

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *